L'apertura e la gestione della Causa di Beatificazione e Canonizzazione del Servo di Dio, affidata dalla Fondazione Francesco II delle Due Sicilie -attore della Causa- al Postulatore Rev. Don Antonio Paone dell'Arcidiocesi di Napoli, porta con sé dei costi che si affrontano soltanto con l’aiuto della Provvidenza e della generosità dei devoti e contributo, anche piccolo, di ciascuno.

 

Ciascuno dia secondo quanto ha deciso nel suo cuore, non con tristezza né per forza, perché Dio ama chi dona con gioia.

Del resto, Dio ha potere di far abbondare in voi ogni grazia perché, avendo sempre il necessario in tutto, possiate compiere generosamente tutte le opere di bene " (2 Corinti 9, 7-8)